Archivio della categoria: personaggi disadattati

Sansa Stark di Game of Thrones

personaggi-disadattati-sansa

ATTENZIONE
Se non avete ancora visto GoT o non l’avete visto tutto, contiene spoiler.
Vi avvisiamo perché non vogliamo la nostra testa in una picca. 

Sansa Stark ha sempre fatto ciò che le chiedevano. Educata, di buone maniere, gentile, rispettosa. Ha due fratelli, una sorella, un fratellastro e un fratello acquisito. Non lega con nessuno di loro in modo particolare, ma va d’accordo con tutti, eccetto con quella selvaggia di Arya. Sansa sogni castelli, giardini, una vita tranquilla, ma soprattutto il principe azzurro. Lo immagina forte, coraggioso, elegante, buono e premuroso.

I sogni sembrano materializzarsi in realtà quando viene a sapere che il suo futuro sposo sarà il principe Joffrey, erede al trono dei Sette Regni. Sansa è felice, tutto sembra andare per il meglio e lei già si immagina regina. Quando giunge nella capitale Approdo del Re è l’unica felice della famiglia.

Poi le cose prendono una piega leggermente diversa, giusto qualcosina va in modo diverso da come lei immaginava. Dai sogni celesti alla realtà marrone è n’attimo. In ordine sparso le capitano le seguenti belle cose… Continua a leggere

Lucía di Donne sull’orlo di una crisi di nervi

personaggi-disadattati-lucia

ATTENZIONE: se non avete visto il film, contiene spoiler

Lucía è una donna completamente pazza. Suo marito Ivan l’ha tradita ripetutamente prima di lasciarla, il figlio la compatisce e lei medita vendetta. Totalmente svitata, si aggira con fare da perfetta squilibrata per mezza Madrid, sfanculando chiunque le si piazzi davanti. Nuove amanti di Ivan o gente che tenta di farla ragionare.

Lucía non ci sta più con la testa, ma tenta di mostrarsi razionale. Invano. Perché il pensiero della vendetta si fa strada sempre di più nella sua mente deviata. Decisa a cercare Ivan per fargliela pagare, ne combina di tutti i colori.

Entrata di diritto nei nostri cuori disadattati per quella inconsapevole follia che caratterizza il suo personaggio, è interpretata magistralmente dall’attrice Julieta Serrano. Continua a leggere

Mirko e Licia

personaggi-disadattati-love-me-licia

Gli anni 80 rappresentano il tempo della nostra infanzia. Essere bambini nel decennio più trash della storia dell’umanità ha indubbiamente influenzato il nostro sviluppo psicofisico. Se poi a questo aggiungiamo il palinsesto televisivo che ci faceva compagnia nei pomeriggi dopo la scuola, il disastro è completo.

Uno dei programmi più seguiti in quegli anni è “Love me Licia”, serie tv andata in onda su Italia Uno e ispirata al cartone “Kiss me Licia”. Protagonisti della serie erano Cristina D’Avena e Pasquale Finicelli che interpretavano, rispettivamente, Licia e Mirko.

Nel mese che abbiamo dedicato all’amore, abbiamo scelto la coppia più disadattata della televisione dell’epoca. Come dimenticare lei vestita da vecchia che sospira continuamente pensando al ragazzo dal ciuffo rosso, conciato con oscene felpe sbiadite e con il carisma di un bradipo sedato con la morfina?

A rivedere ora quel programma viene da chiedersi come diamine abbia avuto successo? Un concentrato così forte di disagio, dialoghi imbarazzanti, sorrisi-paresi, arredamenti da film dell’orrore e look che spedirebbero Enzo Miccio direttamente in terapia intensiva al solo guardarli, probabilmente non s’era mai visto prima. Beata ingenuità dell’infanzia che riusciva a vedere del tenero in quel carrozzone indecente. Già la sigla era un capolavoro. Continua a leggere

Lisa Simpson

personaggi-disadattati-lisasimpson
Animata da buoni propositi, solidale, ottimista, intelligente, saggia, femminista, vegetariana e animalista, ama leggere, suonare il sassofono e portare avanti le cause in cui crede. In poche parole, è l’esatto contrario di ciò che la circonda. Famiglia e società in cui vive.

Lisa Simpson è una disadattata da record. Ha un padre imbarazzante, una madre bacchettona, un fratello teppista e una sorellina più piccola a cui tenta di trasmettere valori positivi ma che è troppo piccola per capirla.

Lisa è una diversa, dove per diversità si intende tutto ciò che non ci si aspetta da una bambina della sua età, che cresce in una realtà mediocre, consumista e ignorante. Continua a leggere

Il Grinch

personaggi-disadattati-grinch

Che Natale sarebbe senza il personaggio che lo detesta di più al mondo? Il Grinch è un mostro che odia il Natale. Si diverte a rubare i giocattoli ai bambini e gode nel fare i dispetti. È così forte il suo disprezzo per questo periodo dell’anno che è diventato l’icona, il leader, l’esempio di (e per) tutti coloro che digeriscono volentieri queste feste. Volentieri come una peperonata a mezzanotte, seguita da una parmigiana di melanzane, un fritto misto, un hamburger doppio ripieno di ogni schifezza vagamente commestibile e la mazzata finale di un tiramisù grande come un intero tavolo da pranzo.

“Sei proprio un Grinch”, quante volte avete sentito questa espressione? E quante volte avete risposto fieri “Lo so e lo rivendico con orgoglio”? Meglio avere lo spirito onesto di un Grinch che quello ipocrita di un finto angioletto. Continua a leggere